I migliori siti (non convenzionali) dove cercare lavoro

 

Così come si evolve il lavoro, dovrebbero evolversi anche i portali per la ricerca del lavoro. qui una selezione dei migliori.


Non sempre l’aggettivo “migliore” è sinonimo di qualità.
Migliore secondo chi? Migliore perché?

Il migliore ristorante a Londra recensito su TripAdvisor può servire ostriche e champagne ma regalare comunque un’esperienza culinaria che non ci soddisfa.
Affidarsi alla lista dei "migliori film di sempre” potrebbe deluderci, specialmente quando scopriamo che Pulp Fiction non è tra i primi tre. Sigh!


Migliore è molto spesso confuso con “approvato dalla maggioranza” e capita a volte di non essere per niente d’accordo con ciò che la maggioranza decreta.

Che ci piaccia o no, quando la nostra ricerca si sofferma sui migliori siti per cercare lavoro, la lista che ne viene fuori è a dir poco insoddisfacente: portali standard e privi di personalità la fanno da padrone.


Così come veniamo re-targeted in base alle nostre ricerche, ai nostri likes e alle nostre preferenze, così ognuno di noi dovrebbe avere una propria selezione personale di risultati.


Nell’attesa di avere un lista di organic searches per ognuno di noi, ecco la mia personale selezione dei miglior siti dove cercare lavoro:


Escape_Alternatyve.png

1. ESCAPE THE CITY

Ottimo se cercate un lavoro unconventional o se siete in una fase in cui semplicemente non sapete quello che cercate (se vi rivedete in questo date un’occhiata al loro Associate Programme). Degni di nota i “fattori di fuga” ovvero i diversi criteri presenti nelle potenziali posizioni: aziende che hanno un impatto sociale, con un brand pazzesco o dal forte carattere entrepreneur. 

 
RemoteOK_Alternatyve.jpg

2. REMOTE OK

Se siete stufi del classico lavoro in ufficio e volete intraprendere una carriera remote. Quello che era fino a poco tempo fa considerato un lusso solo per developer o programmatori, è esteso anche a posizioni non tech: marketing, account manager o writers ce n’è per tutti! 

 
AmgelList_Alternatyve.jpg

3. ANGEL LIST

Una minuziosa e sempre aggiornata lista delle migliori start up in circolazione che cercano candidati. Se cliccate su “yes, I am interested” potrete mandare un breve messaggio una volta che inviate la candidatura. Semplice e pratico. Principalmente a Londra e US ma se filtrate le location ci sono anche molte altre città europee (tra cui molte italiane).

 
CreativePool_Alternatyve.jpg

4. CREATIVE POOL

Molto più di un portale per cercare lavoro, come potete leggere sulla home page qui potrete “creare il vostro profilo, condividere notizie, connettervi e inspirarvi”. Se volete fare network e prendere inspirazione provate a dare un’occhiata alla sezione people. Sarà la vostra Bibbia se siete designer or creative people.

 
WorkingNomads_Alternatyve .jpg

5. WORKING NOMADS

Uno dei portali per cercare lavoro da remoto che più amo. È estremamente chiaro e potrete filtrare le posizioni per job categories. Se il vostro obiettivo è quello di essere location independent, sicuramente qui troverete quello che cercate!

 
WeWorkRemotely_Alternatyve.jpg

6. We Work Remotely

Con oltre 2,500,000 visitatori mensili è la più grande piattaforma per il lavoro da remoto. Ancora una volta centinaia di posizioni non solo per developers e product managers!

 
Jobbio_Alternatyve.jpg

7. Jobbio

Non vuoi un lavoro qualunque, vuoi un lavoro che rispecchi davvero le tue passioni. Per questo amerai questa piattaforma: qui troverai un'attenzione in più sulla descrizione dell'azienda, del team, dei benefits. E una volta compilato il tuo profilo e le tue preferenze, riceverai proposte personalizzate.

 
Meritocracy_Alternatyve.jpg

8. Meritocracy

Selezione accurata di posizioni e aziende in tutta Europa. Il portale è sorprendentemente chiaro e user friendly e il candidato è davvero messo in primo piano. Tantissime posizioni in Italia.